Il Celips: obiettivi, mission e vision, domande e risposte

Il Celips è nato nel 1986 nel solco della centenaria esperienza dell’Istituto “Borea – Angeli” attivo a Bari dal 1893 ed è una Scuola di ispirazione cristiana gestita dalle Suore Adoratrici del Sangue di Cristo secondo il carisma della loro Fondatrice Santa Maria De Mattias. Celips è l’acronimo di Cultura e Lavoro Istituti Preziosissimo Sangue.

Il Celips opera perseguendo due importanti obiettivi:

  1. la promozione umana
  2. la formazione e la qualificazione professionale con l’intento di affinare le competenze tecnico-professionali dei propri formandi in ambito turistico, linguistico, giuridico, dei beni culturali, della comunicazione e delle pubbliche relazioni, della cooperazione sociale e internazionale.

L’Ente gestisce a questo scopo Scuole di alta formazione e di ricerca (Corsi di Perfezionamento, Formazione Professionale, Test Center ECDL, Polis Interculturale Mediterranea – PIM) all’interno delle quali nascono progetti, studi, indagini e ricerche, e contribuisce allo sviluppo delle tecniche e dei metodi della formazione e dell’istruzione.

Il Celips favorisce inoltre scambi culturali, formativi ed educativi in campo europeo ed internazionale attraverso specifici settori d’intervento: Scienze e Lingue estere per il Turismo, Beni Culturali, Relazioni Pubbliche e Comunicazione, Pari Opportunità, Nuove Tecnologie per la Didattica, Cooperazione Sociale Internazionale (intercultura, giustizia, pace, non violenza).

Il gruppo di lavoro del Celips

Vision e Mission del Celips

La vision

La Congregazione delle Adoratrici del Sangue di Cristo, per speciale carisma, si dedica all’istruzione e alla formazione dei giovani in attesa di occupazione.

Inoltre, attraverso un proprio “progetto” di ispirazione cristiana e in linea con le indicazioni del Magistero della Chiesa, contribuisce alla formazione integrale della persona, per un lavoro umanizzato e umanizzante, per una cittadinanza attiva e responsabile.

La Mission

Il Celips anima una Scuola di Alta Formazione e di Ricerca non profit che intende istruire i giovani italiani e stranieri in modo altamente qualificato e specializzato. Per tale motivo, mira alla formazione di soggetti individuali e collettivi attraverso l’implementazione di:

  1. contenuti
  2. competenze
  3. abilità

che siano di alto profilo nel campo culturale e professionale, affinché possano generare sviluppo sociale e culturale a livello locale, nazionale ed internazionale.

Domande e risposte sul Celips

Cosa significa Celips?

C.eL.I.P.S. significa “Cultura e Lavoro Istituti Preziosissimo Sangue”, siamo quindi una scuola di ispirazione cristiana. Il Celips com’è oggi nasce nel 1986 nel solco della centenaria esperienza dell’Istituto “Borea – Angeli” che dal 1893 è stato punto di riferimento nell’educazione e nell’istruzione a Bari.

Chi gestisce il Celips?

La scuola è gestita dalle Suore Adoratrici del Sangue di Cristo che seguono l’esempio della loro Fondatrice Santa Maria De Mattias, che ha dedicato la sua vita all’educazione, all’istruzione e alla formazione professionale delle giovani donne.

Quali sono gli obiettivi del Celips?

Innanzi tutto la promozione umana, la formazione e la qualificazione professionale con l’intento di affinare le competenze tecnico-professionali dei propri allievi in diversi ambiti: da quello turistico al linguistico, da quello giuridico a quelli dei beni culturali, della comunicazione, delle pubbliche relazioni. La cooperazione sociale e internazionale sono gli altri pilastri dell’attività della scuola.

Con che strumenti il Celips persegue questi obiettivi?

Attraverso Scuole di alta formazione e di ricerca: progettiamo e realizziamo Corsi di Perfezionamento e di Formazione Professionale, siamo Test Center ECDL e sede accreditata Trinity College London, ci occupiamo di formazione continua e della educazione continua in medicina e abbiamo creato la Polis Interculturale Mediterranea. All’interno delle scuole nascono progetti, studi, indagini e ricerche che contribuiscono allo sviluppo delle tecniche e dei metodi della formazione e dell’istruzione.

Il Celips favorisce gli scambi culturali?

Un altro strumento efficace che il Celips adotta da anni è quello degli scambi culturali. Ci proponiamo di favorire l’intercambio di esperienze culturali, educative e formative in ambito europeo ed internazionale attraverso specifici settori d’intervento: Scienze e Lingue estere per il Turismo, Beni Culturali, Relazioni Pubbliche e Comunicazione, Pari Opportunità, Nuove Tecnologie per la Didattica, Cooperazione Sociale Internazionale (intercultura, giustizia, pace, non violenza).